Teresa Sala nasce  a Milano nel 1987. Dopo la Laurea in Scienze dei Beni Culturali si diploma, nel 2012, presso il Centro Sperimentale di Cinematografia di Milano in filmmaking.

Lavora tra Milano e Bologna come regista e filmmaker freelance. La sua poetica si muove tra il documentario e il cinema sperimentale con una costante attrazione per il teatro e la performance. I suoi lavori sono stati selezionati in diversi festival internazionali. Ha vinto due concorsi transnazionali per progetti video: Languages Through Lenses nel 2012  e SheCulture nel 2014.

Nel 2013 fonda, assieme a Rita Maralla, Marsala, un progetto di ricerca artistica crossmediale sulla relazione tra corpo, spazio e identità.

Nel 2016 ottiene il finanziamento ministeriale per Non è amore questo, mediometraggio sperimentale sulla vita affettiva di Barbara Apuzzo, affetta da artrogriposi.

Nel 2018 viene selezionata per la prima fase del bando Biennale College con un progetto di documentario sull’identità di genere.